Programmi annata rotariana 2013-2014

Categoria: Programmi annata
Pubblicato Martedì, 24 Settembre 2013 09:16
Visite: 2051
In questa annata rotariana il nostro club si è prefissso molti programmi da sviluppare certi che verranno portati avanti anche nelle prossime annate.
TROFEO ROTARY: Nel mese di Agosto  è stato promosso il primo Trofeo Rotary fra le squadre di calcio dilettanti Manciano, Pitigliano, Sorano, Montemerano, Marsiliana. Questo progetto in realtà è il continuo di quello dello scorso anno " Sicurezza nei campi da gioco" . Sui campi da gioco erano presenti i difibrillatori donati dal Club, indispensabili per la prevenzione della morte improvvisa negli atleti. (gravi aritmie, infarto acuto del miocardio, valvulopatie).

PREVENZIONE: VIVERE SANO EDUCAZIONE ALLA SALUTE: Il nostro club nell'annata 2013-2014 svilupperà con impegno iniziative in ambito prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari. Verrano trattati da soci del Club l'ipercolesterolemia ed il diabete mellito. Queste patologie, associate ad obesità ed ipertensione arteriosa, sviluppano nel paziente la sindrome metabolica, vera epidemia del terzo millenio.

Il ROTARY E LA CULTURA: I progetti rotariani coniugano la capacità del sapere con la volontà del servire, e di contribuire alla crescita di una società civile e solidale. In questo solco si inseriscono le iniziative culturali che si svolgeranno nella annata, fra le quali ricordiamo:
Visita al Castello di Montorio nella Contea degli Ottieri. Ricostruiremo, con il socio Angelo Biondi, la storia di un castello conteso fra città comunali e potenti famiglie per il controllo di un territorio destinato a diventare ill confine tra lo Stato Pontificio e il Granducato di Toscana.
Relazione, con esperto, inerente la crisi economica globale. Ruolo dei governi, delle istituzioni e del sistema bancario. Due realtà a confronto, loro responsabilità e ricadute sul mondo del lavoro.
In accordo con la Curia Vescovile e le associazioni culturali del territorio, al fine di sviluppare le conoscenze storiche e culturali, verrà svolto nel Palazzo Orsini di Pitigliano, un incontro dibattito su un illustre personaggio: Pietro Ispano, un medico divenuto papa, docente di Medicina a Siena e Parigi, è salito, con merito, al soglio pontificio.
Infine ci sarà un incontro ad Abbadia San Salvatore e visita all'Abbazia del San Salvatore con relatore sulla storia dell'abbazia.